Il legno elemento creativo per eccellenza. Per noi, rappresenta ogni giorno l’espressione massima per realizzare progetti naturali.

TETTI

La nostra struttura ha acquisito, nel corso di tre generazioni nel campo tecnologico e commerciale, l’esperienza e la professionalità per la soluzione ideale di tutti i problemi inerenti ai vari processi di trasformazione del materiale “legno”. L’approfondimento nel campo della bioarchitettura e lo studio costante rivolto alla creazione di un ambiente ecosostenibile ci permette di elaborare veri progetti naturali. Il dimensionamento degli elementi, una sapiente ed aggiornata progettazione strutturale uniti all’elemento creativo e spesso anche tradizionale, portano alla realizzazione di costruzioni in legno dal sapore antico ma perfettamente moderne. Tutto ciò per fornire all’uomo ancora uno spazio sano, confortevole ed intimamente legato alla natura. Lo stato attuale, in un momento di particolare favore e propensione all’uso del legno non fa che confermare tutti i vantaggi che derivano dal suo più largo impiego, in ordine a considerazioni di fondamentale importanza per l’ambiente e la salute. Non si può prescindere dal fatto che un maggior impiego del legno, è un fattore strategico per il miglioramento di parametri fondamentali della qualità della vita, considerate le particolari caratteristiche ecologiche del materiale:
  • è una materia prima naturale
  • è una risorsa rinnovabile e sostenibile
  • è facilmente riciclabile
  • i prodotti derivati si ottengono con un, relativamente basso, consumo di energia
Fanolegno opera nell’assoluto rispetto della natura e dell’ambiente. I nostri partner lavorano in Paesi che attuano rigide politiche di salvaguardia e riforestazione, per il corretto equilibrio ambientale. I nostri fornitori sono certificati e controllati e operano nella tutela dell’ambiente. Per noi è importante la lavorazione di ogni singola tavola di legno, la sua storia, l’iter produttivo che ha seguito, la cura con cui è stata trattata. L’uso del legno come materiale edile è ben indicato nelle zone a rischio sismico. Grazie alla leggerezza del materiale si hanno masse ridotte e quindi un ridotto coefficiente sismico. Una costruzione in legno oscilla, è leggera ed è ottimamente combinabile con la costruzione di tipo massiccio. In caso di terremoto è comunque migliore e più sicura la soluzione di un tetto in legno su una costruzione massiccia, in quanto vengono compensate e ridotte le vibrazioni provocate dal terremoto. Numerosi esempi dimostrano che nelle zone a rischio sismico si costruisce con legno o acciaio.